Festival di Villa Arconati 2016 villa arconati music festival 2016

Festival di Villa Arconati 2016

Il Festival di Villa Arconati 2016 sta animando le notti d’estate sopra il palco e la scenografica tendostruttura poligonale CSC. La kermesse prosegue fino al 23 luglio prossimo.

Questo festival porta ogni anno il grande pubblico ad ascoltare alcuni dei protagonisti dello scenario musicale internazionale. Il tutto nella magnifica cornice del giardino di Villa Arconati, vicino a Bollate, appena fuori da Milano. Protagonisti di quest’anno: DIANA KRALL; CAT POWER – William Fitzsimmons; IAN ANDERSON; JOAN BAEZ; FRANCESCO GUCCINI; GORAN BREGOVIC; CRISTIANO DE ANDRE’.

L’origine dell’evento risale al 1985, anno in cui per la prima volta Villa Arconati viene aperta al pubblico per ospitare concerti di musica classica. La rassegna di musica avrebbe lasciato spazio nel 1989 al “Festival di Villa Arconati”, il quale, nel corso di tutti questi anni, si è affermato una delle manifestazioni più prestigiose dell’estate milanese.

Ma Villa Arconati non è solo location di questa kermesse: è la suggestiva cornice di eventi e iniziative culturali. Visite guidate, manifestazioni e mercatini, oltre a percorsi nel verde, laboratori e iniziative per bambini e adulti.

CSC ha offerto a noleggio anche quest’anno il suo palco m 21×12 coperto da una imponente tendostruttura poligonale m 30×25. Il palco è completo di tutti gli accessori del caso. Ha rampe, quinte, personalizzazioni e giropalco. Anche la platea è stata allestita da CSC: pavimentazione e sedie fanno parte del nostro parco noleggio.

Nella foto qui pubblicata, una delle protagoniste delle serate del Festival di Villa Arconati 2016: Diana Krall. E’ stata protagonista della serata del 12 luglio scorso. L’arte di Diana Krall ha fatto di lei uno degli artisti più immediatamente riconoscibili del jazz di oggi. Ma ancor di più ha travalicato i generi musicali. Diana è cantante e pianista, vincitrice di Cinque Grammy® Award e di otto Juno® Awards.  Sul palco CSC a noleggio l’artista ha ripercorso il suo incredibile repertorio fino ad arrivare al nuovo album “Wallflower”, uscito a febbraio.