Condividi: condividi condividi condividi
20-10-2020

Allestimento di una mostra fotografica: tutto quello che c'è da sapere

Alcuni consigli sulla creazione e l'allestimento di una mostra fotografica.



Esibire le proprie fotografie è una grande soddisfazione per ogni fotografo, ma come farlo se non con un buon allestimento in grado di mettere in risalto la qualità e la bellezza delle proprie fotografie?



Ecco alcuni consigli per l'allestimento di una mostra fotografica di successo!



Innanzitutto è fondamentale inziare i preparativi un paio di mesi prima. Bisogna mettere in conto fattori come i tempi di stampa delle fotografie e l'applicazione del passepartout.



Successivamente, uno dei primi passi che vanno fatti è la scelta della Location in cui avrà luogo la mostra. Una buona idea potrebbe essere quella di esporre le foto in una Location posta su una strada o in una piazza, con un ampio afflusso di pedoni, in questo modo potrete garantirvi un ulteriore pubblico di persone occasionali. Mai dire mai che tra di loro possa spuntare colei o colui che vi cambierà la vita ...e la carriera!



Una volta scelto il posto, va definito il giorno e la durata della mostra. Scegliere una data nel periodo estivo è sicuramente strategico in quanto le persone escono di casa più volentieri e, quindi, l'afflusso di visitatori potrebbe essere maggiore. Più sono affollate le strade e le piazze, più visibilità donerete alle vostre fotografie.



Decisi il posto e la data, si passa a scegliere il tema dell'esposizione: è fondamentale cercare un titolo accattivante, che attiri l'attenzione delle persone e che non sia affatto banale, in quanto si tratta comunque di arte e, come tale, avrà sicuramente l'ambizione di essere originale e di trasmettere un messaggio ben preciso e significativo ...per cui non dimenticatevi di osare!



Infine, ma non per ultimo, il momento tanto atteso delle foto.



Per avere un buon risultato è importante tenere conto di alcuni aspetti. In primo luogo la scelta, e quindi la selezione, delle fotografie da esporre, forse la parte più difficile ma sicuramente quella più coinvolgente ed incentivante per l'artista.



In secondo luogo la stampa, è importante calibrare il monitor sul profilo colore della macchina che effettuerà le stampe ed è necessario farlo prima di mandare in stampa le fotografie.



L'ultimo aspetto di cui prendersi cura è la presentazione e l'esposizione delle foto. In questo caso è meglio evitare il "fai da te" ed è sicuramente consigliabile rivolgersi a un corniciaio per garantirsi un lavoro professionale che si riconosca fin da subito e che sia, pertanto, in grado di valorizzare al massimo le vostre creazioni.



Tornando, quindi, alla Location è importante che sia fornita di tutti gli strumenti per appendere le foto, come le catenelle o i fili che scorrono lungo delle guide poste sotto il soffitto. In tal modo mettere in piedi l’esposizione è un’operazione molto rapida e non si apportano danni ai muri.



Una volta che tutto sarà pronto e programmato, sarà assolutamente fondamentale creare dei materiali pubblicitari e comunicare al meglio il vostro evento fotografico su tutti i canali a disposizione. Una mostra si può dire che sia ben riuscita se ha una buona presenza di pubblico. La sua pubblicizzazione è quindi davvero molto importante.


Torna alle News
Condividi:

News

Sistemi di sicurezza e certificazioni:
Alcuni dei nostri clienti:
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy. Clicca qui per modificarla o Clicca qui per chiuderla.