Condividi: condividi condividi condividi
09-06-2020

L'amore ai tempi del Covid-19

A distanza di 35 anni ci troviamo ancora a parlare di amore, questa volta non ai tempi del colera ma del coronavirus.



In un periodo difficile come questa l'amore è messo a dura prova. Un periodo segnato da timori, allarmi e paure. In un momento così delicato, c’è bisogno di calma per percepire i sentimenti, le emozioni e le esigenze degli altri. Il coronavirus ci ha portato via tanti tasselli davvero importanti per la nostra vita intima.



L’amore ha bisogno di pelle e di sensi, di corpo e di condivisione. Un amore difficile che in questo momento si vive sul Web attraverso le piattaforme social come quelle di WhatsApp, Facebook e su Skype, dove le parole prendono il posto degli abbracci e dei baci. Un virus che ha messo in pausa gli amori a distanza, e a dura prova i conviventi in crisi e gli amanti. Questo perché la salute viene prima di tutto e la salute verso il prossimo è comunque un gesto d'amore. Un amore che non si può toccare, che si vive a distanza di chilometri.



Una situazione che può avere effetti collaterali sugli equilibri delle coppie, molte delle quali sono a pochi chilometri di distanza eppure si devono comportare come se tra loro ve ne fossero migliaia. Un periodo delicato e complocato, ma che da un lato può rendere le persone anche più forti, perché solitamente chi si ama si protegge. Si tratta sempre di una vicenda emotivamente complessa, dove è indispensabile mantenere un buon equilibrio di coppia.



L’amore ai tempi del Corona virus è è duro, ma grazie alla tecnologia ci porta e resistere e sentirci vicini anche se lontani.


Torna alle News
Condividi:

News

Sistemi di sicurezza e certificazioni:
Alcuni dei nostri clienti:
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy. Clicca qui per modificarla o Clicca qui per chiuderla.